November 17, 2010:

Permalink: […] Dostoevskij abbandona il nichilismo giovanile e si riavvicina a Dio perché brontolare «che freddo, porco nulla» non gli dà alcuna soddisfazione.

Bendix - Il blog di Lia Celi (via strepitupido)

(via pensierispettinati)